Ciò che resiste

21 aprile 2021

BOLOGNA

Ciò che resiste

COMUNE DI BOLOGNA | Installazione pittorica che occuperà le dodici porte della città di Bologna.

“Ciò che resiste” è il titolo dell’installazione pittorica che, dal 21 aprile al 2 giugno, occuperà le dodici porte della città di Bologna. Su ognuna verrà esposta una grande tela con il ritratto di una staffetta o di un partigiano, realizzato da Antonella Cirelli, a cui verrà affiancato uno dei primi 12 articoli della Costituzione Italiana.

E’ un grande abbraccio collettivo alla città, in un anno in cui, per via dell’emergenza sanitaria, non sarà possibile recarsi fisicamente “nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità”, come esortava Piero Calamandrei.